Bulevar Despota Stefana 13 (nel palazzo in Skadarlija) Belgrado

Intervento a lembo

Intervento a lembo è la migliore soluzione per curare la parodontopatia.

Parodontopatia è la malattia dell’aparato di sostegno dei denti, cioè del collegamento della radice con l’osso. Al principio si manifesta con infiammazione delle gengive, poi con recessione ossea, e nelle ultime fasi con oscillazione e perdita dei denti. 

Il tartaro dentale è la causa principale di parodontopatia, e alla fine, la soluzione è intervento a lembo. Per informarsi di più, potete leggere l’articolo educativo su parodontopatia. 

Intervento a lembo si usa nella fasi avanzata di parodontopatia. Questo intervento sottintende il metodo chirurgico, con cui si sollevano le gengive e si eliminano i cambiamenti parodontici. Se viene manifestata recessione gengivale oppure oscillazione dei denti, si devono inserire un osso e una membrana artificiale per recuperare il difetto osseo. 

E’ iportante menzionare che non è possibile curare parodontopatia, ma soltanto fermare il progresso. Con una buona igiene orale e controlli regolari, parodontopatia si può mantenere al livello ottenuto dopo l’intervento. 

Non è possibile recuperare il livello precedente dell’osso, ma si può fermare il deterioramento del tessuto osseo. 

Noi spesso consigliamo di legare i vostri denti dopo l’intervento perché in questa maniera si stabiliscono i denti e si impedisce la loro oscillazione. 

La tasca parodontale è il spazio tra i denti dove si accumulano i depositi pieni di batteri, che provocano infiammazione gengivale con i suoi tossini e distruggono strutture ossee in cui si trova il dente.  

Parodontopatia manifesta pochi sintomi, o addiritura nessuno, non c’è dolore. 

In chirurgia parodontale uno degli interventi principali è l’intervento a lembo. La pulizia delle tasche ossee e applicazione dell’osso artificiale risultano con la creazione di un osso nuovo e la rigenerazione dell’aparato parodontale.

Le corone in metallo ceramica fanno parte delle protesi fisse che sono composte da una base metallica e da una in ceramica. Sono indicate nei casi in cui il dente non può essere ricostruito attraverso l’otturazione o nei casi in cui bisogna sistemare uno o più denti attraverso i ponti in...
Le malattie dei denti (le malattie parodontali) diventano sempre più spesse oggi, e si stima che l’80% delle persone adulte soffra di qualche tipo di malattia dei denti. Le gengive malate sono una malattia molto sgradevole. Quando si dice malattia dei denti si sottintende l’infiammazione del...
Infiammazione gengivale (Gengivite) è il problema che ha quasi l’80 % degli adulti. Infiammazione gengivale è di solito la conseguenza di una scarsa igiene orale. Viene causata da placca dentale che è piena di batteri che danneggiano lo smalto dei denti. I batteri causano la carie, ma anche...
Recessione delle gengive è spostamento del margine gengivale libero verso la radice del dente. La recessione può toccare uno o più denti, o può essere generale, cioè si estende per tutti i denti, e può essere di diverse forme e dimensioni.
Eccessiva esposizione delle gengive durante il sorriso è un un fenomeno piuttosto diffuso. Le persone con questo problema evitano di sorridere o non si sentono a proprio agio col sorriso. In ogni caso, questo viene considerato un problema estetico. Però, oggi questo problema si può solvere facilm...

Bulevar Despota Stefana 13 (nel palazzo in Skadarlija) Belgrado

011 / 72 46 995 065 / 56 80 060